Come scegliere tavolo e sedie

Tavolo e sedie by Tomasella

Come scegliere tavolo e sedie

TAVOLO E SEDIA: COPPIA DA INVENTARE!

Tempo di dare un nuovo look alla zona living o di crearne una nuova?
Tavolo e sedie sono indiscutibilmente protagonisti di questa stanza.
Intorno al tavolo si consumano i riti socializzanti: si mangia, si legge, si studia, si lavora o più semplicemente ci si rilassa e si chiacchera. E la sedia, allo stesso modo, oltre a rispondere a un’esigenza pratica, dev’essere anche confortevole e accogliente.
La scelta della coppia “tavolo-sedia” non avviene più necessariamente insieme e così entrambi gli elementi possono essere individuati separatamente e in momenti distinti, giocando e osando con colori, materiali e finiture, senza per forza cercare la coordinazione.

Come orientarci allora nella scelta di tavolo e sedie?

DOVE

La posizione di tavolo e sedie nella stanza è la prima attenzione da prestare.
Per chi dispone di ampi spazi, collocare il tavolo al centro della sala significa farlo divenire il perno della zona giorno, poter disporre le sedie sui quattro lati e far ruotare gli altri arredi della stanza intorno ad esso. Ricordate di considerare circa 120 cm di distanza tavolo-parete per poter permettere un passaggio agevole.
Quando diversamente disponiamo di spazi più ridotti, la soluzione migliore è quella di addossare alla parete il tavolo: si perderà qualche posto a sedere, ma si guadagnerà in termini di spazio. Tavoli estensibili/allungabili sono in questo caso da preferire.
Ultima accortezza: tavoli rotondi e ovali occupano più spazio di quelli rettangolari.

L’ABBINAMENTO

Generalmente la scelta della sedia segue quella del tavolo e, come dicevamo prima,
la sedia non deve necessariamente essere abbinata. Al contrario, a volte si può optare per l’effetto a contrasto: tavolo nero e sedia bianca per esempio.
Se il tavolo è semplice e lineare, la sedia può essere anche scelta in tessuto in fantasia per dare più personalità al tutto.
Un’altra tendenza è quella di scegliere sedie una diversa dall’altra per un effetto assolutamente originale e insolito.

IL MATERIALE

Superfluo dirlo, ma anche i materiali, sia del tavolo che della sedia, giocano un ruolo fondamentale nella definizione dello stile della zona living: le opportunità sono pressochè infinite, da quelli più naturali e grezzi fino a quelli più innovativi e moderni.
Nella scelta tenete sempre presente l’utilizzo che verrà fatto del tavolo e l’accostamento con gli altri arredi della stanza.

LA LUCE

Può sembrare un elemento marginale, in realtà la scelta dell’illuminazione e della sua posizione rispetto al tavolo sono fondamentali per creare l’atmosfera desiderata.
Per tavoli grandi è preferibile che l’illuminazione sia centrale e proporzionata alla lunghezza del tavolo. La luce deve essere sospesa di almeno 75 cm dal tavolo. Se poi il tavolo non è utilizzato per pranzare, si può anche pensare di optare per una lampada da tavolo.

Tra le tante proposte di tavoli e sedie della Collezione Moderno di Tomasella, oggi vi presentiamo il Tavolo Doppio Passo e la sedia Tiffany Gonna.
Alla lineare, sobria e squadrata eleganza del tavolo la sedia aggiunge morbidezza, dolcezza ed eleganza: il connubio è perfetto e armonioso.
Per la sedia Tiffany Gonna si può scegliere tra moltissimi varianti colore e tipi di tessuto: tinta unita, colorato, neutro, floreale, rigato, spinato, pied de poule, lino, cotone, ecopelle e molti altri ancora.
Il Tavolo Doppio Passo è invece disponibile in rovere termocotto, in frassino cenere, in laccato poro aperto e nella misura 160 cm allungabile a 220 e 280 cm, con profondità di 90 cm e altezza di 75 cm.