Mobili per la zona pranzo Tag

Scegliere il tavolo da pranzo è una decisione molto importante, perché è intorno ad esso che si riunisce la famiglia e si accolgono gli ospiti a cena. Il tavolo è l'elemento d'arredo più rappresentativo della condivisione: attorno si condividono pasti, lunghe chiacchierate, risate e confidenze. In commercio oggi esistono tante tipologie di tavoli da pranzo, diverse tra loro sia per stile che per materiali, ognuno adatto a differenti esigenze stilistiche e di fruibilità.

Un tavolo per realizzare stili differenti

Il tavolo Infinity offre numerose soluzioni d'arredo per rendere la casa accogliente e funzionale. Il nuovo trend in tema di arredamento punta sui mobili trasformabili, capaci di ricreare stili differenti utilizzando un singolo prodotto in grado di svolgere tante funzioni diverse. Il tavolo Infinity offre infinite possibilità d'arredo, adattandosi ad ogni ambiente della casa, dalla cucina al living. La sua superficie allungabile permette di modificarne la lunghezza in base alle esigenze quotidiane, rendendolo perfetto sia in presenza di ospiti che nella quotidianità.

Capodanno in black and gold, per una serata indimenticabile

Il Capodanno è una delle feste più attese: si saluta il vecchio anno e si dà il benvenuto a quello nuovo, nella speranza che possa riservare sorprese e tante belle novità. C'è chi lo festeggia in piazza, in viaggio o nei locali e chi preferisce, invece, brindare in casa. In quest'ultima ipotesi è importante che tutto sia perfetto, e cosa c'è di meglio di una tavola apparecchiata in black and gold? Colori eleganti, sofisticati e festosi per accogliere nel modo migliore un nuovo anno ricco di soddisfazioni per sé e per tutti gli invitati.

Un tavolo allungabile per ospitare gli amici

Alzi la mano chi non ama avere ospiti a casa. Il piacere di stare in compagnia e ricevere ospiti è sempre grande, e spinge ad organizzare cene in soggiorno oppure in terrazzo non appena la bella stagione lo consente. Il perfetto menu per una cena fra amici Non c'è nulla di più bello di organizzare una cena a casa propria per riunire parenti e amici per trascorrere ore piacevoli fra chiacchiere e risate. Va però pensato bene il menu da offrire ai nostri ospiti per non restare bloccati in cucina mentre gli amici sono già arrivati e quindi riuscire a godere della loro compagnia minuto per minuto.

I nomi madia e credenza richiamano alla nostra mente immagini di mamme o nonne che vi riponevano con ordine e cura provviste o corredi. Ci chiediamo: esistono ancora? Assolutamente sì: si tratta di mobili contenitori, apprezzati da secoli per la loro grande utilità e che continuano ancor oggi a vivere nelle nostre abitazioni, con nuove forme e funzionalità ma per rispondere sempre alla stessa esigenza di spazio. Chi li colloca in cucina, chi nella zona living: le madie organizzano gli spazi ospitando servizi e biancheria da tavola, così come altri oggetti di uso quotidiano. In cosa si differenziano le madie dalle credenze? Le madie si sviluppano più in lunghezza che in altezza, mentre le credenze hanno un’altezza superiore.

TAVOLO E SEDIA: COPPIA DA INVENTARE!

Tempo di dare un nuovo look alla zona living o di crearne una nuova? Tavolo e sedie sono indiscutibilmente protagonisti di questa stanza. Intorno al tavolo si consumano i riti socializzanti: si mangia, si legge, si studia, si lavora o più semplicemente ci si rilassa e si chiacchera. E la sedia, allo stesso modo, oltre a rispondere a un’esigenza pratica, dev’essere anche confortevole e accogliente. La scelta della coppia “tavolo-sedia” non avviene più necessariamente insieme e così entrambi gli elementi possono essere individuati separatamente e in momenti distinti, giocando e osando con colori, materiali e finiture, senza per forza cercare la coordinazione.