Scegliere un mobile moderno per il living per rinnovare l’intero ambiente

Mobili moderni per il living Composizione A106, Tomasella

Scegliere un mobile moderno per il living per rinnovare l’intero ambiente

Non è necessario ricorrere a soluzioni ardite per rinnovare la zona living, spesso basta puntare su piccoli dettagli di stile, capaci di donare movimento alle pareti in maniera fantasiosa e originale.

Puntare sul colore

Un’idea sicuramente valida e di semplice realizzazione per donare vivacità alla zona living, è quella di puntare su colori: alternare tonalità affini o notevolmente diverse sono due possibilità, entrambe di gran moda e facili da ottenere, anche per chi non è un interior designer, ma desidera semplicemente rinnovare una stanza.

Un occhio alle fantasie

Un’altra possibilità per dare una rinfrescata alla zona giorno è quella di puntare sui tessili per rinnovare lo stile dell’intero ambiente: le tende, i cuscini, oppure di nuovo le pareti, con carte da parati pop o minimal. Fiori, animali, disegni astratti… non c’è limite alle fantasie con cui si può giocare, sia sulle pareti sia sul tessile, magari riprendendo le tonalità dominanti oppure optando per tinte decisamente a contrasto, in modo da creare un movimento gradevole e intercambiabile a seconda delle stagioni o, perché no, degli umori!

Puntare su complementi d’arredo particolari

Ma si può anche pensare a complementi d’arredo eclettici e colorati per dare un tocco completamente nuovo all’intero ambiente: può bastare una sedia, una poltrona, un tavolino, un tappeto, una lampada; l’importante è che si tratti di un oggetto capace di catalizzare l’attenzione di chiunque faccia il suo ingresso in salotto.

I mobili moderni più raffinati per donare movimento al living

Se invece si vuole dare movimento al living e modificarne lo stile e la funzionalità, è possibile scegliere un mobile moderno capace di dare un’allure particolare al living.
Si può pensare a librerie, mobili contenitori, mensole e tanto altro, l’importante è che siano organizzati in maniera originale e niente affatto scontata come la Composizione Atlante A106. Si tratta di un arredo che rende raffinata e originale la parete del living, senza perdere di vista la praticità, dato che sono presenti ante, vani e cassetti nei quali possono essere comodamente ospitati oggetti di ogni genere.

Ma la vera particolarità di questo arredo è data dal gioco di volumi che ne movimenta l’intera struttura: infatti grazie all’alternanza di linee e rientranze nella parte superiore, si va a creare un piacevole contrasto rispetto alla regolarità del piano d’appoggio inferiore.

Ed ecco che quello che poteva essere solo un semplice arredo da soggiorno corredato di mobile TV diventa una vera e propria parete attrezzata che può essere personalizzata scegliendo tra le diverse finiture disponibili, che consentono di creare un’alternanza di lucido e opaco, oltre che di materiali diversi.
Scegliendo una simile soluzione, vengono meno le idee proposte precedentemente, in quanto l’intero living risulterà completamente rinnovato.
Di sicuro l’illuminazione, artificiale o naturale, può accentuare il movimento dell’arredo, mettendone in evidenza la struttura, quindi via libera a faretti, lampade da terra o da tavolo: d’altronde quando c’è qualcosa di bello, è bene farlo notare il più possibile!