Madia Vinci: tante possibilità di personalizzazione grazie all’ampia gamma di finiture

Madia Vinci, Tomasella

Madia Vinci: tante possibilità di personalizzazione grazie all’ampia gamma di finiture

La madia è oggi un arredo versatile, che può assumere diverse forme. In base allo stile della casa, si può scegliere una madia dalle forme leggere e lineari, oppure una più importante. La madia moderna può essere utilizzata per arredare il soggiorno, ma è perfetta anche per gli ambienti open space che comprendono sia la cucina sia la sala pranzo.

Il segreto in questi casi è riuscire a trovare uno stile che si possa adattare a entrambe le funzioni. La madia, però, può essere sistemata con successo anche in un ingresso oppure in un ampio corridoio, per portare un tocco di design anche in angoli a volte non valorizzati dell’abitazione.

Come sfruttare la madia moderna

La madia è il complemento perfetto per conservare piatti e stoviglie ma anche il servizio da tavola del corredo che deve essere riposto con cura per la sua preziosità. Se inserita in un salotto, può contenere libri o documenti che saranno nascosti alla vista perché custoditi dalle ante del mobile, mente il ripiano superiore è l’ideale per mettere in esposizione foto, vasi e qualsiasi altro oggetto o accessorio per gli interni che si voglia mettere in mostra. Se invece il top è lasciato libero, la madia diviene palcoscenico ideale per dare importanza ai quadri appesi nella parete superiore.

Madia Vinci: tante possibilità di personalizzazione

Nonostante i suoi utilizzi molto vari, sicuramente la madia è perfetta se sistemata in soggiorno, soprattutto se si sceglie un modello dalle linee iconiche e materiche. È il caso della madia Vinci, dallo stile pulito e minimal, personalizzabile in vari modi grazie alla molteplicità delle finiture proposte. Le sue dimensioni sono l’ideale per arredare con gusto ed eleganza, perché da sola riesce a conferire carattere all’ambiente.

La possibilità di scegliere varie finiture e colori, rende la madia Vinci un arredo inimitabile e ideale per ogni stile. Le combinazioni di finiture materiche, laccate lucide, opache e a poro aperto, consentono di creare il mobile più adatto allo stile di ognuno. L’eleganza del noce canetté con il materico piasentina crea ad esempio una madia che stupisce per la matericità, mentre l’accostamento materico rovere carbone e graniglia è prefetto in una casa dallo stile metropolitano.

I profili in metallo, poi, sono perfetti per conferire al soggiorno uno stile moderno e urban, adatto sia a una casa giovane che ad un appartamento di rappresentanza.

Per gli amanti dello stile unico e personale, la madia Vinci può essere il pezzo in più che rende particolare anche un ambiente minimal, coniugando in sé design e funzionalità.