Prodotti

Letti matrimoniali con contenitore: comfort e praticità in camera

Il letto matrimoniale è un arredo imprescindibile da avere in camera, di solito è la prima cosa che acquistiamo quando arrediamo la nostra camera da letto. Definisce l’ambiente, lo arreda, è funzionale e il modello giusto ci garantirà un sonno tranquillo e ristoratore. Il letto però può essere anche un arredo più che pratico? Certo che sì, ti basterà scegliere un letto matrimoniale con contenitore. Cosa sono i letti matrimoniali con contenitore? Scopri tutto quello che c’è da sapere nella nostra guida all’acquisto!

Come trovare il letto matrimoniale per la camera

La prima cosa che facciamo quando dobbiamo acquistare un letto per la camera, è valutare il suo livello di comfort. I letti non sono tutti uguali, ogni modello susciterà in noi una certa sensazione di comfort e comodità, oltre a interessarci per il tipo di design, colore ma anche la scelta dei materiali. Acquistiamo un letto perché ci sembra il più comodo e accogliente per noi, ma anche perché ci sembra perfetto per la nostra camera.

Oltre alle sensazioni e alle nostre preferenze, dobbiamo valutare un modello anche per come sarà contestualizzato nella nostra camera, come si abbinerà e integrerà con lo stile d’arredo scelto e il resto degli arredi. Il modello giusto può fare la differenza. Non si tratta solo di comfort, design e stile, ma dobbiamo considerare anche la praticità.

L’importanza della camera da letto: dal design alla gestione degli spazi

Una camera da letto per essere confortevole e rilassante deve essere anche ben arredata; cosa significa? Dobbiamo innanzitutto conoscere e gestire gli spazi, rendere l’ambiente accogliente, scegliere uno stile d’arredo che ci piaccia ma che sia adatto anche alla camera da letto, che resta sempre un ambiente in cui ci si rilassa.

La zona notte non è semplicissima da arredare, bisogna trovare sempre un compromesso tra comfort e stile, come ci suggeriscono le tendenze di design oggi, molto di più rispetto agli ambienti della zona giorno, che sono più vissuti e in cui ci si dedica a diverse attività.

Diventa quindi fondamentale conoscere bene lo spazio a disposizione senza saturarlo con arredi e accessori di design superflui. Dobbiamo trovare colori, materiali e finiture che comunicheranno tra loro creando un armonia di forme e texture, rispettando l’atmosfera rasserenante richiesta in questo ambiente. Anche qui la scelta del letto è molto importante, perché dobbiamo trovare non solo una soluzione comoda, ma che sia adatta allo spazio che abbiamo a disposizione.

Spazio e design: il letto giusto per la camera

Per spazio intendiamo non solo la grandezza della camera ma anche come è strutturata e come si sviluppa. In una camera grande abbiamo sicuramente più possibilità di scelta e di personalizzazione, mentre quando si arreda una camera da letto piccola è importante tener sempre presente le dimensioni della stanza e come sistemare i diversi arredi. Non solo, conta molto la scelta dello stile d’arredo e di conseguenza la palette di colori e materiali che andranno a definire la camera. Anche la scelta del letto è importante, soprattutto in una camera da letto poco spaziosa.

Se amiamo letti grandi e dal design lavorato ma dobbiamo arredare una camera da letto piccola, non possiamo propendere per un letto matrimoniale king size ad esempio, perché risulterebbe ingombrante sia in termini di spazio ma lo sarebbe anche visivamente.

Ci sono letti matrimoniali adatti a spazi ridotti e che, allo stesso tempo, ci aiuteranno anche a migliorare la gestione degli spazi? Certo che sì, stiamo parlando dei letti matrimoniali con contenitore.

Cosa sono i letti matrimoniali con contenitore

Tra i letti matrimoniali più acquistati negli ultimi anni troviamo i letti matrimoniali con contenitore. Comodi, pratici e di design, offrono non solo massimo comfort ma sono molto funzionali, specialmente in camere da letto non proprio spaziose. Possiamo scegliere i letti matrimoniali con contenitore sia in camere grandi che in camere piccole, ma li consigliamo soprattutto a chi ha necessità di un maggior spazio di archiviazione, perché arrivano laddove i classici mobili contenitori non sono sufficienti per riporre tutte le nostre cose.

Come funziona un letto matrimoniale con contenitore

Come è fatto un letto matrimoniale con contenitore e qual è la differenza con un letto matrimoniale classico? La differenza sta nell’aggiunta di un vano contenitore che si trova sotto la parte inferiore del letto, dove è collocato il materasso. È uno spazio di archiviazione integrato in realtà molto comodo che non crea assolutamente alcun tipo d’ingombro perché è appunto incluso alla struttura del letto.

Il vano contenitore è facilmente accessibile tramite un apposito meccanismo che ci permetterà di sistemare e raggiungere tutto quello che ci occorre senza dover ogni volta sollevare del tutto il materasso.

Come funziona un letto matrimoniale con contenitore? Per scoprirlo vediamo insieme tutte le tipologie di letti contenitore presenti nel nostro catalogo Tomasella.

Tipologie di ring contenitore: letti matrimoniali Tomasella

Ogni tipologia di ring corrisponde a una precisa idea di riposo, stile e funzionalità. Come tutti gli altri elementi, è importante scegliere anche la struttura del letto così da venire incontro alle proprie esigenze di spazio e funzione e alle proprie preferenze personali.

Letto matrimoniale con contenitore a terra

Tutti i contenitori Tomasella sono brevettati per consentire un utilizzo semplice e pratico del sistema. Il letto matrimoniale con contenitore a terra è facile da sollevare e da rifare: nella versione standard, la rete si alza e si posiziona in verticale, nel sistema brevettato Pratiko, la rete si dispone anche in orizzontale per agevolare ulteriormente l’accesso al vano interno.

Ecco un modello da provare.

Letto matrimoniale con contenitore Charlie

Il letto matrimoniale con contenitore Charlie presenta una forma diagonale che spezza la continuità delle venature e mette in risalto la parte superiore della testiera.

Il modello, come tutti i letti Tomasella, può essere semplice o con contenitore.

Letto matrimoniale con contenitore ridotto e sollevato

Il letto contenitore ridotto è molto pratico ed è pensato proprio per chi ha problemi di spazio. Risolve ulteriormente i problemi di gestione dello spazio perché ne riduce l’ingombro, ma ne mantiene inalterata la funzionalità.

È disponibile sia con meccanismo standard di sollevamento che alza la rete in posizione verticale, sia con sistema brevettato Pratiko in cui la rete si dispone anche in orizzontale.

Ecco invece un modello che può essere configurato con un sistema contenitore ridotto.

Letto matrimoniale con contenitore ridotto Joker

Nel letto matrimoniale Joker una linea orizzontale evidenzia l’orientamento della testiera. Tonalità e materiali a contrasto sottolineano il gioco grafico e lo esaltano.

Letto matrimoniale con contenitore imbottito

I letti matrimoniali Tomasella sono disponibili in più configurazioni, tra cui troviamo anche i letti matrimoniali imbottiti. È possibile configurare questo tipo di modello, molto comodo e accogliente, anche aggiungendo un vano contenitore.

Ogni tipologia di contenitore è facile da sollevare e da rifare: nella versione standard, la rete si alza e si posiziona in verticale; nel sistema brevettato Pratiko, la rete si dispone in orizzontale per agevolare ulteriormente l’accesso al vano interno.

Vuoi conoscere nel dettaglio cos’è un letto matrimoniale imbottito? Trovi tutto quello che c’è da sapere nella nostra guida!

Vediamo un esempio con il modello imbottito Altea.

Letto matrimoniale imbottito Altea

Il letto matrimoniale imbottito Altea è un letto che avvolge corpo, mente e sogni. I lati ripiegati verso l’interno caratterizzano il design della testiera e le cuciture ne esaltano la cura sartoriale. Non un semplice arredo, ma un vero e proprio luogo accogliente ed elegante.

La testiera si estende in lunghezza e, ripiegandosi, avvolge il giroletto: gli elementi strutturali si uniscono nello stile e l’arredo rivela la sua bellezza da ogni angolazione. Altea con contenitore è una pratica soluzione salvaspazio, utilissimo per riporre cuscini in più, trapunte, coperte e piumoni.

Letto matrimoniale con contenitore imbottito inclinato

Il letto matrimoniale con contenitore ridotto risolve i problemi di spazio: riduce il suo ingombro ma mantiene la funzionalità. È disponibile con meccanismo standard di sollevamento che alza la rete in posizione verticale.

Un modello da provare? La soluzione di design Bravo / Bravo Plus.

Letto matrimoniale imbottito Bravo / Bravo Plus

Tutto da scoprire il letto matrimoniale imbottito Bravo / Bravo Plus. Il filo colorato che delinea i bordi della testiera e del ring è l’elemento distintivo che identifica la personalità del letto. Tono su tono per gli animi più discreti, a contrasto per chi i dettagli ama metterli in evidenza. Nella versione Bravo Plus le cuciture verticali decorano la testiera.

Letto matrimoniale Boxspring

Boxspring è una soluzione diversa, perché rappresenta un’alternativa alla rete. Una base a molle insacchettate rivestita con tessuto traspirante, e con una struttura portante in multistrato. Più strati lavorano in sinergia e aumentano le performance del materasso per massimizzare il comfort.

A quale modello Tomasella è applicabile? Il Boxspring è disponibile solo per versione giroletto non per il contenitore. Ecco uno dei modelli su cui richiederlo.

Letto matrimoniale imbottito Zeno

Il letto matrimoniale imbottito Zeno è caratterizzato da una testiera slim, perfetta per coloro che cercano anche in un letto imbottito una comodità strutturata e geometrica. Un taglio classico interpretato con cuciture a vista molto moderne, che lo rendono versatile e adattabile a più stili.

Quale delle nostre proposte in catalogo ti piace di più? Ricorda che ogni soluzione è configurabile in base alle tue esigenze di stile e spazio!