Porta la giungla in casa: idee e suggerimenti di stile per portare in casa il #jungletrend

Jungletrend nel living, Tomasella

Porta la giungla in casa: idee e suggerimenti di stile per portare in casa il #jungletrend

Lo stile di arredamento di una casa riflette il gusto di chi vi abita, è importante quindi saper coniugare, nella scelta dei mobili e dei complementi di arredo, eleganza e praticità declinandole a seconda del proprio stile, riuscendo, nel frattempo, ad integrare anche alcuni dei trend di interior per creare una casa moderna, contemporanea e che sappia parlare della personalità suo proprietario. Tra gli stili di arredamento più in voga del momento figura il  jungle style, uno stile di arredo che si ispira fortemente al mondo della natura, e che trasforma la casa in una rilassante oasi verde.

Le piante verdi: protagoniste dello stile jungle

Le protagoniste principali del jungle style sono sicuramente le piante che entrano negli spazi domestici posizionate singole o a gruppi per scenografiche aree lussureggianti. Le piante possono essere scelte di grandi dimensioni, da posizionare a terra in vasi decorativi in ceramica o cesti in juta, o piccole e rampicanti, da posizionare preferibilmente all’interno del soggiorno in posizione elevata.

Naturalmente la scelta delle piante deriva dalla disponibilità di luce e dagli spazi dell’ambiente prescelto per accogliere l’angolo verde. Un consiglio, poi, è quello di conservare sempre l’etichetta con le indicazioni di cura delle singole piante, per potersene occupare al meglio.

Nel living, se di dimensioni contenute, perfette sono le piante grasse o quelle rampicanti da posizionare su mobili o mensole come le Ring di Tomasella che possono fungere da display del proprio angolo verde.

I colori e i materiali prevalenti del jungle style

Considerando che il jungle style è uno stile fortemente ispirato alle foreste e alle oasi naturali, il colore più adatto per gli arredi interni è sicuramente il verde.
Quest’ultimo può essere infatti usato per i tessuti e per i vari complementi di arredo, come ad esempio per le tende, per i cuscini, per il divano e i tappeti, che devono essere rigorosamente decorati con stampe di ispirazione “jungle“, ad esempio con immagini di piante e fantasie animalier.

Anche se il colore prevalente è il verde è possibile spezzare l’ambiente introducendo altri colori chiari, come il beige, il bianco e preferire per i mobili le finiture materiche che donano una sensazione di naturalità e benessere, come la Composizione 109 che utilizza finiture materiche come il nodato chiaro abbinato al bianco gesso.

Dettagli e accessori per valorizzare gli interni

Per riprodurre un perfetto ambiente in stile jungle è inoltre importante introdurre dettagli e accessori adeguati, che siano in grado di valorizzare l’ambiente e conferire un tocco in più all’arredamento.
Per gli amanti del colore si consiglia di introdurre una carta da parati con stampe floreali e botaniche, come le soluzioni WPT536 e WPT537 per i vani a giorno Petalo che disegnano sulla parete del living degli angoli tropicali con grandi fiori e petali che fungono da mensole per la disposizione delle piante arredando al contempo in maniera originale il soggiorno.