Come creare il perfetto angolo lettura con la giusta poltrona

Poltrona Loft Tomasella: per creare il perfetto angolo lettura

Come creare il perfetto angolo lettura con la giusta poltrona

IMMAGINI DI ARCHIVIO

L’arredamento semplice e funzionale per l’angolo lettura

Barcamenarsi fra i vari impegni quotidiani risulta, spesso, difficile, il tempo sembra non bastare mai, ci si affatica con ansie e malumori che si vogliono dissipare in ogni modo: dalla corsetta in un parco a una seduta di bellezza, dalla bevuta con gli amici alla visione del film preferito. Ma cosa c’è di meglio che rintanarsi fra le proprie mura domestiche e farsi avvolgere dall’abbraccio del proprio angolo lettura preferito?

Come creare l’angolo lettura

Il perfetto angolo lettura non ha bisogno di fronzoli o di ampi spazi per assolvere alla sua funzione principale: dissipare lo stress della giornata a favore del totale relax. Sono necessari tre elementi: un punto luce, una rivista o il proprio libro preferito e il complemento d’arredo su cui riposarsi e rilassarsi. Complemento d’arredo che deve essere accogliente, comodo, capace di adattarsi al proprio stile personale. Eliminata l’idea della sedia (troppo scomoda quando ci si vuole rilassare per delle ore) o del divano (che faciliterebbe piuttosto il sonno), non resta che attingere all’ampio mondo delle sedute sotto forma di poltrone.

Come scegliere la giusta poltrona

Ogni poltrona si distingue dalle altre per tipologie di seduta, materiali e finiture utilizzate, per stile e design. La giusta poltrona fa da cornice ai vari momenti della giornata: la veloce lettura mattutina del quotidiano preferito; la compagnia di un buon libro mentre si sorseggia il tè pomeridiano; la tranquillità di pagine lette a fine serata,prima di godersi il riposo notturno.
Tutte queste qualità sono racchiuse dalla poltrona Loft di Tomasella: la linea è accattivante, moderna nel design ma semplicissima nelle forme, adatta perciò a ogni gusto o richiesta.
L’ampia seduta garantisce comodità e morbidezza, il largo schienale impedisce alla schiena di assumere posizioni scomode o errate.
Ma la grande versatilità di questa poltrona la si trova nella varietà di tessuti utilizzabili per la sua finitura: cotone o pelle, lino o ecopelle le varie categorie a cui attingere. Per non parlare dell’arcobaleno di colori messi a disposizione fra tonalità monocromatiche e a fantasia. Fra i monocromatici gli intramontabili colori pastello, i toni scuri delle varie pelli, gli immancabili colori naturali del lino o quelli più accesi del lino froissé. Ma si può anche scegliere una finitura fantasia, per rendere l’angolo lettura un posto colorato ed eccentrico: imbattibili i disegni geometrici delle categorie Grace e Bubbles.

Insomma non c’è limite alla fantasia, ogni desiderio potrà essere soddisfatto da questa poltrona che racchiude in sé qualità e ricercatezza che renderanno unico l’angolo lettura, regalando dei momenti di puro relax.