Eventi

I bambini ed i ragazzi hanno bisogno di uno spazio tutto loro, in casa, una zona dove sentirsi padroni, a loro agio. Spesso si tende ad arredare tutta l'abitazione secondo uno stile coerente, dimenticando, però, che le nuove generazioni hanno bisogno di modernità e di arredare la loro camera secondo gusti ed esigenze giovani e moderne. Inoltre, a loro interessa molto la vivibilità della camera: lo spazio per mettere le loro cose, l'organizzazione che lasci ampia superficie disponibile ai loro giochi, movimenti e balli. Si può farli felici senza rinunciare a stile ed eleganza?

Oggi Tomasella incontra Rossella Cardone, blogger di A casa di Ro, ingegnere e architetto con una grande passione per l'interior design.

  1. Come è nata la tua passione per l’interior design?

La passione per il design, quella vera, è nata contestualmente al mio blog. Faccio un velocissimo passo indietro. Sono un ingegnere , ormai più di 4 anni fa, due giorni prima dell’inizio di un master in strutture a Milano, sono stata operata e poi costretta a un lungo e forzato riposo. Così ho cercato un modo per tenermi attiva e occupata anche da casa: il caso, il percorso di studi, un’ancora inespressa passione per l’arredamento e mio fratello hanno fatto il resto. Proprio mio fratello mi ha spinta a creare “a casa di Ro”, e più studiavo, scrivevo ed entravo in questo mondo, più mi piaceva. Mi piace da morire tuttora, il giorno in cui non mi divertirà più probabilmente mollerò tutto di nuovo, magari aprirò un negozio di fiori… o un asilo nido.

HORECA WORKSHOP Il Salone del Mobile di Milano si sta avvicinando ed è con piacere che vi annunciamo che proprio in concomitanza con la più importante Fiera dedicata all'arredamento e al design, Tomasella sarà partner di un workshop in lingua portoghese