Arredare con i tessuti la camera da letto

Letto Skyline Tomasella

Arredare con i tessuti la camera da letto

IMMAGINI DI ARCHIVIO

Arredare una camera da letto non vuol dire solo e sempre scegliere mobili e complementi per rendere accogliente e funzionale un ambiente. A volte, per dare un tocco originale alla propria camera è possibile optare per soluzioni alternative grazie, ad esempio, all’utilizzo dei tessuti.

Come usare i tessuti nella camera da letto

I tessuti da utilizzare nell’arredamento vanno dalle tende alla tappezzeria, dai tappeti ai rivestimenti dei cuscini. Ognuno di questi elementi, oltre a fornire uno spunto dal punto di vista estetico, assolve a precise funzioni pratiche che contribuiranno a migliorare l’utilizzo della camera da letto. Non esiste, ovviamente, una regola generale che si possa seguire nella scelta del tessuto giusto. Tuttavia, le stoffe a grana più fitta per le tende, ad esempio, andranno bene per ambienti molto luminosi; dovranno essere evitate, al contrario, in ambienti dove il sole non irrompe in modo prorompente. Allo stesso modo colori, stili, dimensioni e composizione del tessuto dovranno adeguarsi all’ambiente in cui saranno collocati, armonizzandosi con esso e diventandone parte integrante.

Tende e tappeti: l’eleganza che completa

Arredare la camera da letto con tende e tappeti vuol dire dare un tocco di completezza all’ambiente. Sono complementi raffinati, eleganti e adatti agli ambienti di rappresentanza. Nella scelta bisogna porre particolare attenzione alle dimensioni della stanza. Il tappeto, soprattutto, deve avere una superficie adeguata allo spazio, così da non offrire un’impressione oppressiva ma, al tempo stesso, da non perdersi all’interno della stanza. I tappeti, infatti, sono disponibili in formati che vanno dal semplice scendiletto al tappeto di grandi dimensioni da collocare preferibilmente in modo parziale sotto al letto.

La tappezzeria: arte che non passa mai di moda

[pullquote align=”left” cite=”” link=”” color=”” class=”” size=””]È importante è scegliere tessuti in linea con stile e caratteristiche della stanza[/pullquote]

Per arredare con i tessuti la camera da letto è possibile inoltre sfruttare i vantaggi dell’arte della tappezzeria. Chi ha una stanza sufficientemente ampia da ospitare una poltrona, ad esempio, può scegliere un rivestimento di grande impatto visivo, capace, da solo, di dare un tocco di originalità all’intero ambiente.

Un’alternativa è scegliere un letto con testiera imbottita che rende non solo più comoda la lettura o la visione della tv in completo relax, ma è in grado di arredare da solo la camera da letto. Il letto Skyline, ad esempio, rappresenta la soluzione ottimale per coniugare eleganza, originalità e comodità. La testiera Limited Edition conferisce un tono metropolitano alla camera da letto, mentre la testiera 5G ben si adatta a diversi stili, grazie all’armonica composizione dei diversi tessuti.

 

L’importante, nella scelta dei tessuti per arredare la camera da letto, è restare sempre in linea con lo stile e le caratteristiche degli altri mobili presenti nella stanza, così da facilitare l’armonizzazione degli elementi e creare un effetto finale di grande eleganza. Il risultato sarà impeccabile.