5 soluzioni per decorare con stile le pareti

Contenitori Ciko per arredare le pareti

5 soluzioni per decorare con stile le pareti

IMMAGINI DI ARCHIVIO

Soluzioni moderne e innovative per abbellire le pareti e rendere la casa un luogo magico e creativo

Decorare le pareti della casa è fondamentale per creare ambienti domestici sofisticati e dal design ricercato. Le nuove tendenze in materia di arredamento puntano su colorazioni vivaci ed elementi geometrici pensati per conferire stile alle pareti e rendere ogni stanza unica nel suo genere. Esistono tante soluzioni differenti per personalizzare le pareti in modo semplice e veloce, utilizzando specifici complementi d’arredo in grado di fare la differenza.

Ecco 5 modi per decorare le pareti con fantasia.

1. Arredare utilizzando i cubi

I contenitori cubici sono tra gli elementi dell’arredamento contemporaneo maggiormente apprezzati dal pubblico giovanile. Rappresentano una valida alternativa ai soliti quadri o alle classiche mensole e, grazie alla loro superficie piana, possono essere usati per riporre libri o piccoli oggetti. Ne sono un esempio i contenitori sospesi Ciko di Tomasella. Questi cubi possono essere combinati per ricreare geometrie originali e divertenti in ambienti differenti della casa; inoltre il livello di personalizzazione aumenta grazie alla vasta gamma di finiture disponibili.

2. Giocare con i pannelli decorativi

Un’altra soluzione per decorare le pareti consiste nell’utilizzare i pannelli decorativi. Si tratta di lastre speciali da fissare al muro per creare particolari stili e atmosfere in casa. La grafica è spesso personalizzabile e disponibile in differenti finiture. I pannelli, come la boiserie Krea, possono rappresentare un elemento di continuità riproponendo lo stile tipico degli arredi già presenti oppure rappresentare un elemento di discontinuità, proponendo colori e geometrie nuove che conferiscono un tocco di personalità alle pareti.

3. Mensole per tutti i gusti

Le mensole sono un tradizionale complemento d’arredo per le pareti poiché contribuiscono a renderle funzionali e curate. Oltre alle classiche mensole piane, oggi esistono in commercio mensole di ogni forma e materiale: tondeggianti, squadrate, a zig zag, in vetro, in legno e molto altro. Sono l’ideale per abbellire la casa, senza rinunciare all’aspetto pratico poiché si prestano per riporre oggetti di ogni tipo; dalle piante ai libri, fino a piccoli utensili.

4. Decorare con i quadri componibili

Una variante moderna dei classici quadri riguarda le stampe componibili. La loro caratteristica principale consiste nella presenza di un numero differente di pannelli in grado di comporre un’immagine. I pannelli possono avere forme diverse e, una volta affiancati l’uno accanto all’altro, creano suggestivi giochi visivi sulle pareti. Tra i soggetti più diffusi ci sono i paesaggi naturali e urbani e le immagini astratte. Le stampe componibili sono particolarmente indicate per dare un tocco di colore alle pareti dai colori tenui.

5. Abbellire usando le piante

Chi ama la natura può riutilizzare le piante come complemento d’arredo. Una tendenza che sta spopolando negli ultimi anni riguarda l’uso di strutture sospese dove inserire piccole piante di ogni genere, trasformando le pareti di casa in un vero e proprio giardino verticale. Si tratta della soluzione ideale per chi non possiede grandi spazi all’aperto ma non vuole rinunciare a dare un’impronta green alla propria casa.

Salva

Salva