agosto 2015

Ogni casa narra una storia: quella delle persone che ci vivono, che vi trascorrono buona parte del tempo e che la trasformano a propria immagine e somiglianza. Il racconto di una casa, infatti, si compone delle idee, dei sogni e dei progetti che i suoi abitanti hanno messo da parte o compiuto aspettando il momento opportuno per realizzarle nel creare un rifugio che rispecchi il loro carattere, amore per l'arte, la natura, lo spazio ed i contrasti. Perché è giusto che ogni angolo della casa parli di sé o faccia riferimento ad un evento. Ed è proprio per questo motivo che è fondamentale riuscire a organizzarla nel migliore dei modi.

La casa: un luogo creato a propria immagine e somiglianza, dove potersi rilassare, godere di serate in compagnia della famiglia e degli amici, guardare comodamente la televisione o leggere un libro, ma anche studiare o lavorare. Ma quando gli spazi sono ridotti o si vuole realizzare un ambiente completamente nuovo e originale è fondamentale cercare degli elementi di arredo dallo stile unico, ma anche comodi e pratici. È per sopperire a queste esigenze che nascono grandi idee, arredi che vengono studiati e disegnati per soddisfare i desideri di clienti che ricercano mobili che parlino di sé, che raccontino una storia o nascondano un segreto. Concetto, questo, applicabile alla realizzazione degli home office!

Dopo le curve sinuose, è giunto il momento di un nuovo trend nel settore dell’arredamento che si richiama a forme semplici e lineari, fatte di angoli, rette e diagonali: è il trend dell’arredamento geometrico. Richiamando lo stile tipico degli anni 70, lo stile geometrico ripropone le forme semplici e minimali della geometria coniugando creatività e funzionalità.