marzo 2015

Armadio ad ante scorrevoli: come sfruttarlo al meglio in casa

L'organizzazione degli spazi in casa, soprattutto nel caso di appartamenti caratterizzati da ambienti ridotti, deve poter essere sempre ottimale, per sfruttare al meglio i vostri spazi, anche quelli che credevate non arredabili. Vivere in un ambiente di dimensioni ridotte, infatti, non deve essere sinonimo di confusione o di mancanza di spazio. Per questo motivo è molto importante poter disporre di un arredamento “intelligente” come i mobili trasformabili o gli armadi ad apertura salvaspazio, che sono pratici, ma che non rinunciano al design.

Armadio ad ante scorrevoli: dove posizionarlo

A seconda delle dimensioni dell'armadio e della stanza e soprattutto a seconda dello stile o di come si voglia strutturare ogni singola stanza o l'appartamento, un armadio ad ante scorrevoli può essere fondamentale: - in camera da letto: per recuperare spazio da dedicare al letto o ad altri complementi d'arredo; - in ingresso: soprattutto per chi voglia utilizzarlo come guardaroba per i cappotti; - in soggiorno: per unire armadio e parete attrezzata in un'unica soluzione.

Arredare un soggiorno di piccole dimensioni

Rendere più ampio e spazioso un soggiorno dalle piccole dimensioni non è un'impresa impossibile, basta seguire alcuni accorgimenti per riuscire nell'intento, mantenendo buon gusto e uno stile d'arredamento di design. Qualunque siano le sue dimensioni, il soggiorno resta sempre una zona della casa molto vissuta sia perché vi si ospitano amici e parenti in visita, sia perché rappresenta la stanza del relax dove riposare seduti su un comodo divano per leggere un bel libro o per vedere la tv. Proprio per questo si deve cercare di renderlo il più accogliente e funzionale possibile, optando per delle scelte che facciano la differenza.

4 consigli per arredare un soggiorno dal design modulare

Non occorre rinunciare all'estetica quando si tratta di design modulare, anzi, la libertà compositiva permette di progettare inaspettati scenari creativi. I mobili di design modulari sono più che mai attuali e permettono di creare delle soluzioni di arredo personalizzate, eleganti e adatte a ogni tipo di ambiente. Arredare con modularità il soggiorno senza rinunciare al design è quindi possibile, scegliendo mobili che - pur avendo una propria personalità - sanno conformarsi a un'idea di stile sempre diversa. Anche l'aspetto funzionale sarà privilegiato dalla modularità degli elementi: ogni mobile avrà la giusta collocazione a seconda di variabili come quantità di spazio disponibile e destinazione d'uso. Qui di seguito 4 tematiche importanti sulle quali riflettere per arredare il soggiorno con mobili di design modulari.